Qualiano, Genny morto dopo lo schianto: arrestato il 19enne alla guida dell’auto

Qualiano, Genny morto dopo lo schianto: arrestato il 19enne alla guida dell’auto

Proseguono le indagini sull’incidente in cui ha perso la vita il 16enne Gennaro Nappa


QUALIANO – Il 19enne che era alla guida dell’auto che ha provocato l’incidente in cui ha perso la vita Gennaro Nappa è stato arrestato. Si tratta di Domenico Fragalà. Il provvedimento è stato messo in atto dai carabinieri della compagnia di Giugliano che stanno portando avanti le indagini sull’accaduto.

Lo schianto è avvenuto ieri sera, poco dopo le 21. L’Audi A1 sulla quale viaggiavano Domenico Fragalà, Genny Nappa e Manuel Guerriero era andata a schiantarsi prima su una Panda guidata da una donna, poi su un’Opel Astra parcheggiata alcune decine di metri più avanti e si era fermata dopo essersi ribaltata più volte.

Immediato l’arrivo dei soccorsi contattati dai residenti, alcuni dei quali avevano anche assistito all’incidente. Ad avere la peggio il 16enne Genny che, ricoverato al Cardarelli di Napoli, sarebbe morto poco dopo.

Ora una nuova pagina in questa terribile storia: il 19enne alla guida dell’auto è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale e guida pericolosa e si trova ora ai domiciliari. Si attendono i risultati dell’esame tossicologico al quale è stato sottoposto subito dopo l’incidente.