Ragazza ricoverata per trombosi cerebrale a 26 anni: 2 settimane fa vaccino con AstraZeneca

Ragazza ricoverata per trombosi cerebrale a 26 anni: 2 settimane fa vaccino con AstraZeneca

Essendo un intervallo piuttosto lungo, non è possibile al momento stabilire se vi sia una correlazione tra la vaccinazione e la trombosi


MILANO – Un nuovo caso di trombosi dopo il vaccino AstraZeneca a Milano. Si tratta di una ragazza di 26 anni che due settimane fa si è sottoposta al vaccino.

La ragazza, come riportato da il Messaggero, è ricoverata da ieri al Policlinico di Milano con trombosi cerebrale.  La 26enne 16 giorni fa era stata vaccinata con il siero di Astrazeneca, secondo quanto si apprende dall’ospedale. Essendo un intervallo piuttosto lungo, non è possibile al momento stabilire se vi sia una correlazione tra la vaccinazione e la trombosi. Al momento, come riferiscono fonti del nosocomio, la paziente è cosciente, in condizioni stabili e sta rispondendo bene alle terapie. La prognosi rimane riservata e la donna è sotto stretta osservazione.