Raid incendiario ad Afragola, a fuoco auto di un giovane: “Aiutatemi, mi serviva per lavorare”

Raid incendiario ad Afragola, a fuoco auto di un giovane: “Aiutatemi, mi serviva per lavorare”

Il ragazzo: “La macchina l’avevo comprata da poco meno di due mesi con i soldi che avevo messo da parte dopo aver lavorato duro per tanto tempo; mi serviva per andare a lavoro a Giugliano e adesso non so più come fare”


AFRAGOLA – Sono due le auto che la scorsa notte sono state date alle fiamme ad Afragola. Prima una Fiat Punto vecchio modello e dopo circa mezz’ora, intorno alle ore 3:30 circa, una Lancia y Elefantino di Catello, un giovane idraulico di 24 anni. Era notte fonda quando un forte boato ha svegliato tutto il vicinato e Catello, affacciatosi al balcone, ha visto la sua vettura avvolta dalle fiamme.

Immediata la telefonata ai Carabinieri ed ai Vigili del Fuoco che poi hanno provveduto a domare le fiamme. I militari dell’Arma hanno aperto un’indagine ed hanno acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza.

“La macchina l’avevo comprata da poco meno di due mesi con i soldi che avevo messo da parte dopo aver lavorato duro per tanto tempo; mi serviva per andare a lavoro a Giugliano e adesso non so più come fare. Tutti i miei risparmi li avevo investiti nell’auto ed ora mi ritrovo senza nulla, senza quella vettura che mi permetteva di arrivare fino a Giugliano e lavorare; sono disperato” – queste le parole del giovane che ha anche lanciato una raccolta fondi nella speranza che qualcuno lo aiuti a ricomprare un’auto. Una vettura a basso prezzo che gli permetterebbe di recarsi a lavoro da Afragola a Giugliano.

Questo il Link per chi volesse fare una donazione al giovane: https://gofund.me/43a4e7cb