Regioni, oggi monitoraggio Iss su cambio colore: 6 rosse su 9 passeranno in arancione, ecco quali

Regioni, oggi monitoraggio Iss su cambio colore: 6 rosse su 9 passeranno in arancione, ecco quali

La Sardegna, invece, da arancione passerà a rossa. Da segnalare il calo dell’Rt nazionale da 0,98 a 0,92


ITALIA – L’Italia pronta a tingersi di arancione con i risultati del monitoraggio odierno da parte dell’Iss. Da martedì 13 aprile gran parte del Paese potrebbe ottenere un allentamento delle misure restrittive. Molte delle regioni attualmente in zona rossa, infatti, dopo il consueto monitoraggio settimanale dell’Istituto superiore della sanità di venerdì, potrebbero cambiare colore. Non ci saranno, però, zone gialle, al momento escluse per decreto fino al 30 aprile.

In attesa delle nuove ordinanze del ministro della Salute, Roberto Speranza, sono attualmente in zona arancione Veneto, Liguria, Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Lazio, Basilicata, Sicilia, Sardegna e le province autonome di Bolzano e Trento. In zona rossa ci sono invece attualmente: Lombardia, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Valle D’Aosta, Toscana, Puglia, Calabria e Campania. Le Regioni che potrebbero passare dal rosso all’arancione sono probabilmente sei su nove: le tre escluse saranno con tutta probabilità Puglia, Campania e Valle D’Aosta. La Sardegna, invece, da arancione dovrebbe passare in zona rossa. Resta in dubbio la situazione della regione Calabria attualmente rossa. Intanto, da segnalare la discesa dell’Rt nazionale: da 0,98 è passato a 0,92.