Schianto con l’auto contro gli chalet a Mergellina: Maria è morta dopo 3 mesi di agonia, aveva 34 anni

Schianto con l’auto contro gli chalet a Mergellina: Maria è morta dopo 3 mesi di agonia, aveva 34 anni

La sua situazione si era aggravata già qualche ora prima, tanto che i medici l’avevano dichiarata “clinicamente morta”


NAPOLI – Dopo tre mesi in ospedale si è spenta, poco dopo la mezzanotte di venerdì, Maria Cerbone la 34enne napoletana rimasta gravemente ferita in un incidente avvenuto lo scorso gennaio a Mergellina. La sua situazione si era aggravata già qualche ora prima, tanto che i medici l’avevano dichiarata “clinicamente morta”.

Quella tragica notte tra il 14 e il 15 gennaio, Maria era in auto con un 39enne, seduta al lato del passeggero, quando l’uomo ha perso il controllo del veicolo, probabilmente a causa della velocità e si è schiantato contro gli chalet del lungomare napoletano. La vettura era rimasta completamente distrutta. Fortunatamente non c’erano stati altri feriti perché in quel momento la strada era deserta.