Scontro social tra il senatore Pillon e lo stilista Miccio: “Ti vedo confuso sul DDL Zan”

Scontro social tra il senatore Pillon e lo stilista Miccio: “Ti vedo confuso sul DDL Zan”

Il leghista aveva provocato il noto personaggio televisivo, che ha prontamente risposto in modo piccato. Il disegno di legge contro l’omotransfobia è un attesa di approvazione dal 2018


NAZIONALE – Schermaglie via social tra il noto stilista Enzo Miccio, originario di San Giuseppe Vesuviano, ed il Senatore leghista Simone Pillon. L’ironia è sul DDL Zan. Il disegno di legge contro l’omotransfobia, da tempo in attesa di approvazione da parte del governo, è volto a tutelare gli omosessuali ed i trans da aggressioni ed atteggiamenti appunto omotransfobici. Giocando sulla propria somiglianza con lo stilista, il senatore Pillon ha postato, sulla sua pagina Facebook, quattro foto, tre sue ed una appunto di Miccio. Nelle foto in cui è ritratto lui, il senatore ha mostrato la scritta, sul palmo della mano, recante il proprio “No” al citato disegno di legge. Miccio, aveva fatto altrettanto ma con la stessa scritta a favore della proposta di legge.

A corredo del post con foto, Pillon aveva scritto “Vedo Enzo Miccio confuso. Ma è a favore o contro il DDL Zan? Dalle foto non si capisce”, con tanto di faccina sorridente. Piccata la risposta dello stilista “Sono tutt’altro che confuso, la pregherei di evitare questa inutile e ridicola pantomima e di non usare il mio nome e la mia immagine!”.