Scuola, con la Campania in zona arancione addio alla Dad per medie e superiori

Scuola, con la Campania in zona arancione addio alla Dad per medie e superiori

Tantissimi gli studenti pronti a tornare tra i banchi di scuola dopo la decisione del Governo


NAPOLI – Da lunedì torna la zona arancione e quindi un numero cospicuo di studenti dirà addio alla Didattica a distanza. Dopo il ritorno tra i banchi dei bambini della scuola dell’infanzia, delle elementari e delle prime classi delle medie, i cancelli saranno aperti dalla prossima settimana per un’ampia platea.

Nello specifico il 100% degli studenti fino alla terza classe di scuola secondaria di primo grado mentre per la scuola secondaria di secondo grado, le superiori per intenderci, lo svolgimento delle attività in presenza sarà nella misura del 50% – 75%, salvo limitazioni locali di specifici comuni che vengono dichiarati zona rossa.

La speranza è che i contagi in ambito scolastico non aumentino rispetto a quelli fino ad oggi verificati. Va detto infatti che, secondo le disposizioni del Governo Draghi, è soltanto il primo ministro a poter bloccare il ritorno in aula mentre ai sindaci viene impedita questa possibilità.

 

LEGGI ANCHE

https://www.ilmeridianonews.it/2021/04/la-campania-torna-in-zona-arancione-ecco-cosa-si-puo-fare-e-non-si-puo-fare/