Si ustiona il 30 % del corpo per preparare la brace: grave 33enne, è ricoverato al Cardarelli

Si ustiona il 30 % del corpo per preparare la brace: grave 33enne, è ricoverato al Cardarelli

A causa della presenza dell’alcol è stato investito dalla fiamma


NAPOLI/SAN TAMMARO (CE) – E’ ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli il 33enne di San Tammaro, comune del casertano, coinvolto nella serata di ieri in un drammatico incidente domestico nel suo appartamento nella zona del Parco Fidelis.

Il giovane – come riportato da edizionecaserta.it – stava allestendo la brace quando qualcosa è andato storto. A causa della presenza dell’alcol è stato investito dalla fiamma: ha ustioni di secondo grado al collo, al volto ed alle mani, utilizzate nel tentativo di ripararsi dal fuoco. Nella zona di via Augusto, sita a due passi dall’arteria che collega Capua alla zona del carcere, è giunta un’ambulanza del 118 che ha condotto il giovane al nosocomio partenopeo, specializzato nella cura agli ustionati.

Il 30% del corpo del 33enne è infatti coperto da ustioni, conseguenze del terribile incidente domestico.