Smaltimento illecito di rifiuti e roghi industriali, controlli nel napoletano: impresa sequestrata

Smaltimento illecito di rifiuti e roghi industriali, controlli nel napoletano: impresa sequestrata

Sette persone multate per complessivi 7.700 euro


Militari della dellEsercito, impiegati nel servizio di prevenzione e contrasto dei roghi di rifiuti dopo aver colto tre cittadini romeni, senza fissa dimora, in flagranza di reato, mentre appicavano l'incendio, Caerta, 18 Aprile 2015. ANSA/ US/ ESERCITO +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING; NO TV +++ '

NAPOLI – Un’ impresa ed un’ area di circa 215 metri quadri sequestrate, due denunciati per reati contro l’ ambiente, sette persone multate per complessivi 7 mila e 700 euro sono il bilancio dei controlli condotti ieri ed oggi nel quartiere di Pianura, periferia occidentale di Napoli nell’ambito dell’azione di contrasto contro i roghi industriali e lo smaltimento illecito di rifiuti coordinata dalla Prefettura di Napoli.

Nelle ultime settimane – secondo quanto segnalato dall’ASIA – si è intensificato a Pianura l’abbandono illegale di rifiuti ingombranti probabilmente provenienti da ristrutturazioni edilizie. 39 persone, sono state identificate , ed un’ veicolo sottoposto a sequestro. I controlli sono stati eseguiti da pattuglie miste dell’Esercito e dalla Polizia Municipale o Metropolitana.