Sorpresi in 59 a cenare e festeggiare in un hotel nel napoletano: raffica di multe

Sorpresi in 59 a cenare e festeggiare in un hotel nel napoletano: raffica di multe

Gli agenti hanno identificato il titolare della struttura che, alla richiesta di fornire i nominativi degli alloggiati, ha ammesso di non aver registrato alcun ospite


BACOLI – Domenica pomeriggio gli agenti del Commissariato di Pozzuoli, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso un hotel di via Cicerone a Bacoli per la segnalazione di numerose persone che stavano pranzando all’interno della struttura.

I poliziotti, una volta entrati, hanno sorpreso 59 persone sedute ai tavoli accertando che era in corso una festa, e le hanno sanzionate per inottemperanza alle misure anti Covid-19.

Gli agenti hanno identificato il titolare della struttura che, alla richiesta di fornire i nominativi degli alloggiati, ha ammesso di non aver registrato alcun ospite e di averne soltanto annotato i nomi sommariamente su un foglio  poiché per alcune camere aveva applicato la formula “day use”.

Il titolare, un 61enne napoletano, è stato denunciato per mancata comunicazione delle persone alloggiate all’Autorità di Pubblica Sicurezza e sanzionato per inottemperanza alle misure anti Covid-19; infine, è stata disposta  la chiusura dell’albergo per 1 giorno.