Tragedia in Campania: commercialista si toglie la vita con un colpo di fucile al petto

Tragedia in Campania: commercialista si toglie la vita con un colpo di fucile al petto

I militari hanno dato il via alle indagini per risalire al motivo dietro tragico gesto


SALERNO – Commercialista di 55 anni si è ucciso a Eboli. L’uomo ha impugnato il suo fucile da caccia e ha mirato al petto.

I fatti sono avvenuti in una frazione del comune della Piana del Sele, dove l’uomo abitava, sono subito intervenuti i sanitari. Peri il professionista, però non c’è stato scampo: i soccorritori hanno potuto solo constatarne il decesso. Sul posto sono giunti anche i carabinieri della stazione di Santa Cecilia e della compagnia di Eboli.

I militari della stazione di Santa Cecilia hanno dato il via alle indagini per risalire al motivo dietro tragico gesto: a fare luce sull’accaduto potrebbe essere un bigliettino rinvenuto sul luogo del suicidio. Nel frattempo la salma è stata presa in custodia per permettere al medico legale di effettuare gli esami necessari, anche se a confermare che si sia trattato di suicidio sembrano esserci anche le immagini del sistema di videosorveglianza.