Tragedia in Campania: giovane seminarista si sente male durante la messa e muore

Tragedia in Campania: giovane seminarista si sente male durante la messa e muore

Valentino aveva 29 anni. Il decesso qualche giorno dopo il ricovero al San Giovanni Bosco di Napoli. Dagli esami era risultato positivo al Covid


SAN MARZANO SUL SARNO (SALERNO)/NAPOLI- Lutto improvviso in provincia di Salerno. Ieri mattina, a San Marzano sul Sarno, è scomparso improvvisamente Valentino Ruggiero, un giovane seminarista di 29 anni, che stava costruendo, passo dopo passo, la sua vocazione religiosa. Lunedì 19 aprile, il giovane- come riporta ottopagine.it – durante la Messa comunitaria del mattino, si era sentito male.  “Tutti pensammo ad un problema cardiaco. – Spiegano dalla famiglia vocazionista del Don Giustino Maria Russolillo della SS. Trinità – Lo portammo in ospedale, ove ci dissero che non aveva problemi seri e i valori erano nella norma.”

Il giovane seminarista risultò successivamente positivo al Coronavirus e fu trasferito dall’ospedale Fatebenefratelli al San Giovanni Bosco di Napoli: “Fino a lunedì pomeriggio ci ha sempre rassicurato che si sentiva bene, e che in via precauzionale i dottori volevano tenerlo in osservazione. La tac purtroppo aveva rivelato la presenza di liquido nei polmoni, ieri le sue condizioni erano ancora discrete, ma successivamente si sono rapidamente aggravate, e stamattina il nostro Valentino è tornato alla casa del Padre. Preghiamo per la sua anima per la madre addolorata, ma anche per i nostri giovani professi, profondamente scossi.”

Anche il sindaco del comune del salernitano, Carmela Zuottolo, ha espresso sui social il suo cordoglio: “Mi stringo con affetto alla mamma Anna D’Avino e alle sorelle Rosa Maria Grazia e Serena , affrante da una sofferenza immane – ha dichiarato il sindaco Zuottolo – Conoscevo Valentino e avevo apprezzato sin dall’inizio la sua generosità d’animo e la sua sensibilità. Oggi perdiamo tutti un tassello importante della nostra comunità”, conclude il primo cittadino.