Tragedia in Campania: Saverio muore a soli 24 anni, si è tolto la vita

Tragedia in Campania: Saverio muore a soli 24 anni, si è tolto la vita

I genitori ne hanno trovato il corpo. Il Sindaco: “Un dramma inspiegabile, era un ragazzo solare, pieno di vita e di interessi”


QUADRELLE (AVELLINO) – Tragedia ieri in Campania. Un giovane di 24 anni si è tolto la vita, per motivi apparentemente incomprensibile. Saverio di Fiore, questo il suo nome, aveva infatti un lavoro, una fidanzata, una famiglia che lo amava, tanti amici con cui condivideva tempo, divertimento e aspirazioni. Tante passioni, la moto e gli animali su tutti. Il sorriso sempre stampato sul volto. La comunità di Quadrelle, in provincia di Avellino, non sa darsi una spiegazione per il gesto compiuto dal giovane Saverio Fiore, che ha deciso di togliersi la vita a soli 24 anni.

Sono stati i suoi genitori, infatti, come riporta Irpinia Tv, ieri mattina a ritrovarne il cadavere, preoccupati per non averlo visto come sempre a bordo del suo trattore per iniziare la giornata lavorativa. Recandosi all’interno della stalla, accanto alla loro abitazione, si sono ritrovati il corpo del figlio appeso a una corda.

Saverio lavorava nell’azienda di famiglia già da qualche anno, una rivendita di legna che andava avanti da un paio di generazioni. Faceva il boscaiolo e si dedicava a tutte le attività connesse, aveva una particolare dedizione per gli animali, che curava con uno straordinario affetto. Aveva tra l’altro appena comprato sia un trattore che una macchina, investimenti per il presente ma anche per il futuro, a cui improvvisamente il 24enne ha voluto sottrarsi.

Amici, amore e affetto non gli mancavano, unico neo la morte del nonno avvenuta due mesi fa a cui era particolarmente legato e qualcosa dentro di lui si è evidentemente spezzato.

Sconvolta la famiglia, i genitori e la sorella, incredula l’intera comunità; il sindaco di Quadrelle Simone Rozza, contattato al telefono, non riesce a trovare nessuna parola di consolazione. “Un dramma inspiegabile, era un ragazzo solare, pieno di vita e di interessi, con un amore smisurato per gli animali: non ci sono parole, siamo tutti sconvolti e ci stringiamo al dolore della famiglia”, queste le parole di cordoglio del primo cittadino.