Tragico incidente stradale: Enrico, giovanissimo arbitro, muore a soli 17 anni

Tragico incidente stradale: Enrico, giovanissimo arbitro, muore a soli 17 anni

Il giovane era alla guida del suo scooter quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha urtato un cordolo spartitraffico


CATANIA – Ancora un tragico incidente stradale in Sicilia. E’ morto ieri sera a Catania, dopo un tragico incidente stradale in viale Ulisse, il 17enne arbitro di basket Enrico Murabito. Il giovane era alla guida del suo scooter quando, per cause ancora in corso di accertamento, ha urtato un cordolo spartitraffico nei pressi della concessionaria Citroen. Murabito, originario di Tremestieri Etneo, è morto sul colpo. Sul posto il personale del 118 e la polizia municipale di Catania per gli accertamenti del caso.

Nelle ultime ore è arrivato anche il cordoglio della Fip Catania: il delegato provinciale Giovanni Spinella, “a titolo personale e a nome della Fip Catania, commosso abbraccia la famiglia Murabito esprimendo le più sentite condoglianze”, si legge nella nota. Messaggi anche dallo Sport Club Gravina. Nella stagione corrente l’adolescente faceva parte delle formazioni di Promozione e U18: “Il Presidente Natale De Fino, il gruppo dirigenti, lo staff tecnico e tutti i giocatori dello Sport Club, esprimono il proprio profondo dolore alla famiglia per la prematura scomparsa del caro Enrico”.

FONTE: STRETTOWEB.IT