Variante indiana, due casi sospetti a Napoli: arrivato l’esito

Variante indiana, due casi sospetti a Napoli: arrivato l’esito

Gli esami di controllo, chiesti dall’Istituto superiore di Sanità, rientrano nelle attività di monitoraggio sulla diffusione di eventuali varianti del virus Sars-Cov-2 promosse dalla Regione Campania


NAPOLI – Nessun caso di variante indiana a Napoli è emerso dal sequenziamento di due campioni di soggetti positivi provenienti dalla Asl Napoli 1 Centro. Lo fa sapere l’Azienda ospedaliera dei Colli di Napoli, alla quale afferiscono gli ospedali Cotugno, Monaldi e Cto. Gli esami di controllo, chiesti dall’Istituto superiore di Sanità, rientrano nelle attività di monitoraggio sulla diffusione di eventuali varianti del virus Sars-Cov-2 promosse dalla Regione Campania e condotte dall’Azienda ospedaliera dei Colli in sinergia con l’Istituto Zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno e con il Tigem.