Vergogna nel casertano, ragazzini coinvolti in uno scontro violento: il video fa il giro del web

Vergogna nel casertano, ragazzini coinvolti in uno scontro violento: il video fa il giro del web

Al lavoro la Polizia Postale per l’identificazione dei soggetti coinvolti


CAPODRISE (CE) – Hanno dell’assurdo le immagini condivise su Facebook da un utente che ritraggono due ragazzi mentre se le danno di santa ragione in una colluttazione violenta a Piazza della Repubblica a Capodrise, in provincia di Caserta. L’episodio viene ripreso da un terzo giovane, tra le urla e i commenti degli altri coetanei che assistevano alla scena. Invece di intervenire per separare i due, colui che ha filmato il video ha ben deciso di farlo girare sui social, rendendolo in poco tempo l’ennesima testimonianza di spettacolarizzazione della violenza, fenomeno sempre più diffuso soprattutto tra i giovanissimi. La Polizia Postale è al lavoro per identificare i protagonisti dello scontro.

Vista la violenza delle immagini la nostra redazione ha preferito renderle meno chiare.