Vergogna nel napoletano, mattoni contro ambulanza in servizio: vetro in frantumi e paura tra il personale

Vergogna nel napoletano, mattoni contro ambulanza in servizio: vetro in frantumi e paura tra il personale

I militari sono al lavoro per acquisire eventuali immagini dai sistemi di videosorveglianza limitrofi per identificare il responsabile


QUARTO – A segnalare la spiacevole vicenda che ancora una volta ha visto in pericolo l’incoluminità di operatori sanitari è stata la pagina Facebook “Nessuno tocchi Ippocrate”: “Lancio di mattoni contro ambulanza! Nella serata di oggi l’ambulanza 118 della Asl Napoli 2, postazione di Quarto, in provincia di Napoli, che diretta su un soccorso a persona, e’ stata bersaglio di un lancio di mattoni”.

“I mattoni hanno mandato in frantumi il vetro laterale del mezzo di soccorso. L’autore di tale gesto è ignoto e il movente è ancora al vaglio degli inquirenti. Fortunatamente nel vano sanitario non c’era nessuno, paziente e/o equipaggio, altrimenti adesso avremo raccontato una tragedia! L’equipaggio in questi minuti è in caserma dei Carabinieri per sporgere denuncia. Stressati, sottopagati e presi a “mattonate”! Adesso la misura è colma! Solidarietà da parte di NTI agli operatori della CROCE ITALIA vittime di tale vile aggressione: Rosario Ambrosio Antonio Barone”.

Le forze dell’ordine sono al lavoro per tentare di ricostruire accuratamente la vicenda, cercando anche di avere accesso ad eventuali sistemi di videosorveglianza posti nelle vicinanze del fatto, così da risalire agli autori dell’ignobile gesto.