Agro aversano, la decisione di un comune: troppi contagi, scuole chiuse fino al 14 maggio

Agro aversano, la decisione di un comune: troppi contagi, scuole chiuse fino al 14 maggio

“Restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o differenziati, previa valutazione da parte dell’Istituto scolastico”


FRIGNANO (CE) – La terza ondata del Coronavirus continua ad incidete anche sul discorso scuole. I contagi sono in calo ma nonostante questo, il commissario straordinario Luigi Sorrentino che guida ora il Comune di Frignano, in provincia di Caserta, nell’agro aversano, ha deciso di sospendere le lezioni in presenza a causa dell’aumento di casi tra i più piccoli.

“Fino al 14 maggio 2021, sulla scorta del parere della competente Asl, ci sia la sospensione delle attività didattiche in presenza nelle scuole, pubbliche e private, di ogni ordine e grado, sull’intero territorio comunale, che pertanto continuerà a svolgersi esclusivamente con modalità a distanza, quale misura precauzionale a tutela della salute. Restano comunque consentite in presenza le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o differenziati, previa valutazione da parte dell’Istituto scolastico delle specifiche condizioni di contesto e fattibilità” si legge nell’ordinanza.

La decisione è stata presa dopo un confronto serrato con l’Asl e con la dirigenza dell’istituto comprensivo.