Agro aversano, sorpreso dalla polizia con dosi di cocaina: arrestato giovane di Parete

Agro aversano, sorpreso dalla polizia con dosi di cocaina: arrestato giovane di Parete

Il materiale rinvenuto ed il motociclo su cui viaggiava, risultato privo di assicurazione, sono stati sequestrati


TEVEROLA/PARETE – La Polizia di Stato della Questura di Caserta ha tratto in arresto S.G. – uomo classe ’93 residente a Parete – per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L’arresto è stato operato dalla Squadra Investigativa del Commissariato di pubblica sicurezza di Aversa nell’ambito delle attività di indagine volte a contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel territorio dell’agro aversano.

L’uomo, già noto alle Forze di polizia, veniva intercettato a bordo di un motociclo nel pomeriggio del 4 maggio nel comune di Teverola. Sottoposto a controllo, veniva trovato in possesso di alcune dosi di cocaina in involucri termosaldati e del telefonino usato per ricevere le chiamate degli acquirenti per le consegne di stupefacente.

Il materiale rinvenuto veniva sequestrato così anche il motociclo, risultato privo di assicurazione.

Nella mattinata odierna, all’esito del giudizio per direttissima, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.