Ancora una tragedia sul lavoro: operaio 49enne muore schiacciato da un’enorme fresa

Ancora una tragedia sul lavoro: operaio 49enne muore schiacciato da un’enorme fresa

L’uomo è stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale dove però i medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo


VARESE – Un operaio di 49 anni è morto in un incidente sul lavoro verificatosi all’interno di un’azienda di Busto Arsizio, nel Varesotto. L’uomo, rimasto schiacciato da un’enorme fresa industriale, è stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale di Legnano dove però i medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo.

L’uomo lavorava in un’azienda di estrusione di materie plastiche. L’incidente è avvenuto poco dopo l’apertura di un’inchiesta da parte della Procura di Prato su un’altra tragica morte sul lavoro, quella di Luana D’Orazio, la 22enne rimasta uccisa dopo essere finita nell’ingranaggio dell’orditoio in una fabbrica tessile di Prato.

FONTE: TGCOM24.IT