Bonus vacanze, occhio alla truffa social: “Te lo facciamo avere in contanti”

Bonus vacanze, occhio alla truffa social: “Te lo facciamo avere in contanti”

Dalla nostra redazione ci siamo finti interessati contattando il truffatore


ITALIA – Da un lato chi già pensa all’estate, a prenotare il viaggio, ad ottenere i bonus vacanza. Dall’altro i truffatori che provano proprio con la scusa dei bonus a raggirare inconsapevoli vittime. È una truffa che corre sul web da tempo, con sedicenti benefattori che si iscrivono nei gruppi social facendo girare il proprio nome dietro la promessa di “cambiare” il bonus vacanze in contanti.

A prima vista un aiuto per chi ne ha bisogno, certo. Peccato che, come detto, si tratti soltanto di una truffa. Ecco allora che, dopo aver notato questi strani annunci, la redazione si è finta interessata allo scambio bonus-contanti ed ha iniziato una conversazione con il truffatore. È durato tutto pochi minuti. Poi, quando ha capito di essere stato scoperto, è sparito cancellando l’account fake dal web.

L’invito è chiaramente quello di non fidarsi di queste “vantaggiose” offerte perché, in realtà, si tratta solo di tentativi di ottenere dati sensibili della persona con conseguenze spesso pericolose.

Di seguito la conversazione: