Campania, barbecue in famiglia si trasforma in dramma: grave giovane imprenditore

Campania, barbecue in famiglia si trasforma in dramma: grave giovane imprenditore

L’uomo è stato letteralmente avvolto dalla fiamme. E’ adesso ricoverato in ospedale con ustioni su diverse parti del corpo


SANTA MARIA A VICO/TORRE DEL GRECO – Dramma ieri sera intorno alle 21:30 nel casertano.Marco P., un uomo di 37 anni originario di Torre del Greco, si è gravemente ustionato mentre preparava un barbecue in casa.  E’ accaduto a Santa Maria a Vico, in via Gronchi, nel parco Aversano.

L’uomo, residente da poco in questo stabile, era in casa con la moglie e stava facendo la carne arrostita fuori al balcone, ma purtroppo qualcosa è andato storto. I condomini – come riporta edizionecaserta.it – hanno sentito un botto, quasi come quello di un petardo. Purtroppo il momento conviviale del barbecue si è trasformato in dramma, l’uomo, probabilmente dopo aver buttato dell’alcol, è stato investito da una sfiammata di ritorno che lo ha centrato all’addome, al petto e alle braccia. Parte dei vestiti è andata bruciata. L’uomo soccorso dai vicini è stato fatto scendere giù, aveva un asciugamano addosso e piangeva per il dolore.

E’ stato caricato su un’ambulanza e portato via. Marco si trova adesso all’ospedale di  Caserta con ustioni di secondo grado al volto, torace e braccia.