Campania, tragico scontro moto-trattore: Valerio muore a 43 anni, lascia moglie e figli

Campania, tragico scontro moto-trattore: Valerio muore a 43 anni, lascia moglie e figli

Inutili i soccorsi: l’uomo era già deceduto al momento del loro arrivo. Indagano i Carabinieri


CAPACCIO (SA) – Tragico incidente stradale ieri nel tardo pomeriggio a Capaccio, in provincia di Salerno.  Valerio Punzi di 43 anni  ha perso la vita rimanendo vittima di un tragico scontro in località Rettifilo.

Il centauro, originario di Brescia, era compagno di una donna capaccese residente in località Cafasso e da tempo si era trasferito nella Città dei Templi. La coppia ha due bimbi.

Ieri sera – come riporta infocilento.it – Valerio era a bordo della sua moto quando si è scontrato frontalmente con un trattore che viaggiava in direzione opposta. Un terribile impatto che non ha lasciato scampo al 43enne. Sul posto immediato l’intervento dei soccorsi con un’ambulanza rianimativa. Il personale sanitario ha avviato le manovre di rianimazione ma per il centauro  non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate nel violento impatto. Illeso invece il conducente del trattore. L’uomo non appena si è reso conto della gravità della situazione ha fatto scattare subito l’allarme. Quando sono arrivati i soccorsi era visibilmente sotto choc per l’accaduto.

I Carabinieri hanno avviato le indagini di rito per ricostruire l’esatta dinamica del sinistro. I militari dell’Arma hanno avvisato il magistrato di turno presso la Procura di Salerno, che ha disposto l’esame esterno sulla salma a cura del medico legale.

Una tragedia immane che ha colpito la comunità locale. La notizia nel giro di pochi minuti si è diffusa nella città di Capaccio Paestum dove il centauro e la sua compagna sono conosciuti da tutti. Comprensibile il dramma. Una famiglia distrutta dal dolore.

Da più parti si chiedono interventi per una maggiore sicurezza in località Rettifilo. Più volte la comunità locale si è rivolta alle autorità competenti per interventi immediati. Nello stesso tratto di strada, lo scorso anno in uno scontro frontale, perse la vita Davide Brunetto di 27 anni . Il ragazzo era a bordo del suo scooter quando venne sbalzato sull’asfalto dopo l’impatto con un’auto.

Anche per Davide furono inutili i soccorsi . Come per Valerio perse la vita sul colpo. Due papà strappati all’amore dei propri figli da un destino crudele.