Caserta: mondo del calcetto in lutto per la scomparsa prematura di Anna, nota a tutti come “Pex”

Caserta: mondo del calcetto in lutto per la scomparsa prematura di Anna, nota a tutti come “Pex”

La donna era stata costretta tempo fa a smettere di giocare dopo aver scoperto di avere una terribile malattia


CASERTA – Lutto e sgomento per tutta la comunità casertana, ed in particolar modo per il mondo del calcetto locale, per la scomparsa di Anna Peccerillo, di soli 40 anni, soprannominata da tutti con “Pex”. Era ormai diventata un simbolo calcistico femminile per tutta la Provincia, giocava come calcettista all’Asd Futsal Koine, ma era stata poi costretta a smettere dopo aver scoperto di avere una terribile malattia.

Tanti sono stati nelle ultime ore i messaggi di cordoglio da parte delle altre squadre locali e non, nei confronti di un’anima stroncata troppo presto: “L’Asd Gelbison si unisce al dolore che ha colpito l’Asd Futsal Koine per la scomparsa, a causa di un terribile male, della calcettista Anna Peccerillo. Alla società e alla famiglia di Anna le più sentite condoglianze”, scrive uno dei team del posto. “Il Csi Caserta si stringe intorno alla famiglia Peccerillo ed alla società Futsal Koinè per la perdita della giovane Anna. Ciao Anna Pex sempre puntuale e presente sui campi di calcio a 5, ci piacerà ricordarti così”, aggiunge il Csi.