Caso Denise, si spegne la speranza dal Sudamerica. La 29enne brasiliana: “Non sono io”

Caso Denise, si spegne la speranza dal Sudamerica. La 29enne brasiliana: “Non sono io”

Tantissime le segnalazioni sulla giovane che però ha smentito dicendo di non essere mai stata in Italia


MAZARA DEL VALLO – L’ennesima flebile speranza che si riduce in frantumi. La ragazza sudamericana, il cui volto ha richiamato su di sé l’attenzione del mondo intero, non è Denise Pipitone. Il suo nome è Maria Grazia ha 29 anni e vive in Brasile. Non è, dunque dell’Ecuador come era stato ipotizzato ma soprattutto non ha nulla a che fare con l’Italia e con la scomparsa della piccola di Mazara del Vallo 17 anni fa.

Centinaia le segnalazioni che la riguardavano e che avevano allertato il legale di Piera Maggio Giacomo Frazzitta. Purtroppo, però, nell’ultima puntata di “Chi l’ha visto” la smentita ufficiale della stessa 29enne.

“Sono stata qui in Brasile – dice – e non mi sono mai allontanata, per nessun motivo. Non sono mai stata in Italia: sì, c’è una leggera somiglianza, ma non sono io”. Un giallo infinito, l’ennesima delusione per la mamma di Denise che, tuttavia, non ha intenzione di fermarsi