Choc in Campania: Alfonso trovato morto a 26 anni a casa della fidanzata

Choc in Campania: Alfonso trovato morto a 26 anni a casa della fidanzata

Il giovane era in una pozza di sangue e presentava diverse ferite da arma da taglio alla gola


CAVA DE’ TIRRENI/VIETRI SUL MARE – Un ragazzo di 26 anni, Alfonso Fasano, è stato trovato morto in casa della fidanzata nella zona di San Giuseppe al Pozzo, a Cava De’ Tirreni, nel salernitano. Quando operatori sanitari e forze dell’ordine sono arrivati sul posto al loro cospetto il giovane era in una pozza di sangue e presentava diverse ferite da arma da taglio alla gola.

È stata proprio la sua ragazza a dare l’allarme quando erano da poco passate le 4 di questa mattina. All’arrivo dei soccorsi il 26enne di Vietri sul Mare era già morto. Le indagini sono partite immediatamente. Gli investigatori non escludono si sia trattato di suicidio anche se in questa fase del lavoro delle forze dell’ordine non può essere esclusa alcuna ipotesi.

La salma si trova adesso in obitorio in attesa dell’esame autoptico disposto dal magistrato di turno che potrà fugare ogni punto interrogativo su questa terribile vicenda.