Coronavirus, lutto in 2 comunità della Campania: Stefano muore a 54 anni

Coronavirus, lutto in 2 comunità della Campania: Stefano muore a 54 anni

Amato e benvoluto da tutti, lascia moglie e tre figli. I funerali questa mattina


MARCIANISE/SANTA MARIA A VICO – Ancora un lutto in Campania a causa del Coronavirus. Due comunità del casertano piangono infatti per la morte di Stefano Moretta, 54enne operatore ecologico.

Moretta lascia la moglie Anna e tre figli oltre ad un grande vuoto in tutti quelli che l’hanno conosciuto. L’uomo era ricoverato all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta a seguito del contagio ma la situazione è precipitata nel giro di pochi giorni. Il Covid non gli ha lasciato scampo fiaccando il suo fisico e la sua voglia di vivere.

Da tutti descritto come un uomo generoso, benvoluto, e in prima linea nelle battaglie per amici e colleghi. Lo piange la sua città, Marcianise, ma anche quella che lo aveva adottato, Santa Maria a Vico, dove lavorava da anni come operatore ecologico e dove era delegato sindacale per la Cgil.

L’ultimo saluto, in forma ristretta viste le misure anti.covid, oggi alle 11,30 al cimitero di Marcianise.