Coronavirus, via libera alle visite nelle Rsa. Servirà un ‘green pass’

Coronavirus, via libera alle visite nelle Rsa. Servirà un ‘green pass’

“La direzione sanitaria potrà adottare misure più restrittive se lo richiede la situazione epidemiologica”


ITALIA – I familiari degli ospiti potranno entrare nelle Rsa, se saranno rispettate le indicazioni delle Regioni che tra l’altro prevedono il green pass per i visitatori e cioè la vaccinazione, un tampone nelle 48 ore precedenti o la presenza degli anticorpi da malattia. Il ministro alla Salute Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza che ribalta la regola sulle visite agli anziani. La normalità adesso è diventata l’accesso e semmai “il direttore sanitario della struttura o l’autorità sanitaria competente in relazione allo specifico contesto epidemiologico, può adottare misure precauzionali più restrittive necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione”.

REPUBBLICA