Covid, lutto nel giornalismo campano: Angelo Marchese muore a 64 anni

Covid, lutto nel giornalismo campano: Angelo Marchese muore a 64 anni

Il Sindaco: “La vitalità, l’intraprendenza e la giovialità che hanno sempre contraddistinto ogni sua opera, ogni suo progetto, lasceranno un ricordo di lui indelebile nelle nostre memorie”


AVELLINO – Non ce l’ha fatta a sconfiggere il Covid, Angelo Marchese, noto giornalista, fotografo e direttore di User Tv. Il professionista è deceduto nella giornata di ieri all’età di 64 anni all’ospedale Moscati di Avellino. Conosciuto e stimato in Irpinia, per anni Marchese ha raccontato le bellezze di Cervinara, la sua città. A dare notizia del suo decesso, Caterina Lengua, sindaco di Cervinara, città d’origine di Marchese:

“In questo giorno di profondo dolore, la nostra comunità è avvolta da un rispettoso silenzio. La perdita del caro Angelo Marchese ha unito tutti noi in un corale abbraccio alla sua adorata famiglia, che tanto ha patito della lontananza dal suo affetto più grande. La vitalità, l’intraprendenza e la giovialità che hanno sempre contraddistinto ogni sua opera, ogni suo progetto, lasceranno un ricordo di lui indelebile nelle nostre memorie. Profondo conoscitore del territorio, uomo colto e dall’intelligenza viva si è amorevolmente speso per il suo paese, alla costante ricerca di un qualcosa che potesse valorizzarne la bellezza. La sua tenacia l’ha guidato in questa difficile battaglia, i suoi cari l’hanno supportato nei giorni che, lenti, si susseguivano, e il messaggio di amore della nostra comunità è arrivato dritto al cuore di tutti loro”.