Denise Pipitone, l’avvocato svela in tv il contenuto della lettera anonima

Denise Pipitone, l’avvocato svela in tv il contenuto della lettera anonima

Tati gli indizi che si sono susseguiti in questi giorni che hanno lasciato ben sperare nel ritrovare la piccola viva


MAZZARA DEL VALLO – Denise Pipitone: in tanti sperano che questa possa giungere ad un lieto fine. Le speranze si riaccendono sempre più le speranze di ritrovarla viva. Tati gli indizi che si sono susseguiti in questi giorni che hanno lasciato ben sperare come la lettera ricevuta dall’avvocato di Piera Maggio.

Durante la diretta di “Storie Italiane”, contenitore di RaiUno condotto da Eleonora Daniele, l’avvocato di Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, ha svelato qualche dettaglio sul contenuto della lettera anonima pervenuta pochi giorni fa presso il suo studio legale. L’avvocato aveva parlato della lettera a ‘Chi l’ha Visto’, mercoledì

Frizzata ha precisato che la lettera conterrebbe il racconto di un fatto ben preciso, che potrebbe aiutare gli inquirenti nella complessa ricostruzione di quanto sarebbe accaduto alla bambina oramai diciassette anni fa.

Queste le dichiarazioni stringate del legale di Piera Maggio: “L’oggetto, che non riferirò, della lettera non è negativo nel senso più atroce del termine. Racconta di un fatto interessante, un pezzo del puzzle seppure dai contorni da definire interessante. Ci dà un elemento a noi totalmente sconosciuto. Non si tratta di un luogo, ma di un fatto”.