Denise, ritrovata la botola: ispezione dei Ris nella casa di Anna Corona

Denise, ritrovata la botola: ispezione dei Ris nella casa di Anna Corona

All’interno della botola potrebbe trovarsi il corpo di Denise Pipitone


MAZZARA DE VALLO – Dopo la riapertura del caso della scomparsa di Denise Pipitone, la bambina di 4 anni è sparita mentre si trovava davanti casa della zia materna, i carabinieri questo pomeriggio stanno effettuando un’ispezione all’interno della casa di Anna Corona (ex moglie del padre di Denise, Piero Pulizzi), nonché madre di Jessica Pulizzi, la sorellastra di Denise.

La perquisizione è scatta a seguito di una dichiarazione anonima al vaglio dei magistrati. Il blitz aveva lo scopo di verificare lo stato dei luoghi, che secondo come riportato da alcune testate locali, si cercava una botola o un muro nel quale potrebbe trovarsi il corpo di Denise. La botola, come riferito durante la trasmissione ‘La Vita in Diretta’,  è stata ritrovata e i militari stanno effettuando i rilievi del caso.

L’avvocato di Piera Maggio, ospite alla ‘Vita in Diretta’, ha dichiarato: “Si poteva evitare tutto questo clamore mediatico”.  “Credo che oggi era la giornata meno adatta per fare l’ispezione. Però dare tutte queste informazioni ai giornalisti, che fanno il loro lavoro, ma che non sono neanche in nostro possesso, mi fa pensare che qui c’è qualcuno che come al solito racconta forse un po’ troppo a chi non dovrebbe raccontare”, ha dichiarato il legale. Riguardo alle ricerche del corpo di Denise e sulla reazione di Piera Maggio, il legale ha dichiarato: “Un’agenzia aveva parlato di un cadavere, facendo crollare psicologicamente Piera Maggio”.

 

LEGGI

 

Denise, perquisizioni a casa di Anna Corona: si cerca il corpo della piccola dentro una botola