Duro colpo alla ‘ndrangheta: arrestato in Brasile il superlatitante Rocco Morabito

Duro colpo alla ‘ndrangheta: arrestato in Brasile il superlatitante Rocco Morabito

È considerato il numero 2 della lista del Ministero dell’Interno dei più ricercati dopo Matteo Messina Denaro


BRASILE – Il superlatitante della ‘ndrangheta, Rocco Morabito, è stato catturato in Brasile. Morabito è stato catturato a Joao Pessoa, capitale dello stato brasiliano di Paraiba insieme ad un altro latitante, Vincenzo Pasquino. 

Era latitante dal 2017 quando era evaso da un carcere uruguayano ed era considerato il numero due della lista del Ministero dell’Interno dei più ricercati dopo Matteo Messina Denaro.

L’attività è stata svolta in sinergia tra i reparti dell’arma e il collaterale brasiliano, con il supporto dell’Fbi e della Dea statunitense è stata coordinata dalle Procure distrettuali di Reggio Calabria e di Torino con l’ausilio della direzione generale affari internazionali e cooperazione giudiziaria del ministero della giustizia italiano e del dipartimento di giustizia statunitense.