Fiamme Gialle in lutto nel casertano: addio ad Antonio, stroncato dal Covid a soli 57 anni

Fiamme Gialle in lutto nel casertano: addio ad Antonio, stroncato dal Covid a soli 57 anni

A darne notizia è stato il primo cittadino Giaquinto


CAIAZZO – Aprile è terminato nel peggiore dei modi nella città di Caiazzo, in provincia di Caserta, che perde un suo amatissimo figlio. E’ morto l’appuntato delle fiamme gialle Antonio Franco, stroncato dal Covid ad appena 57 anni, originario appunto del Comune casertano ma in servizio presso il reparto RTLA della Guardia di Finanza di Torino. A darne la triste notizia è stato il primo cittadino Stefano Giaquinto:

“E’ di queste ore la triste notizia della morte per Covid, avvenuta a Torino, dove viveva, del caiatino Antonio Franco, figlio del caro “Mastu” Mario, appena cinquantasettenne, appuntato scelto QS nella Guardia di Finanza. A tutta la sua famiglia, ai fratelli, al papà, desidero esprimere il mio affetto e la mia vicinanza, unitamente a tutta l’Amministrazione Comunale e all’intera cittadinanza”.

“Non ci sono parole per esprimere ciò che si prova in questi momenti, anche se non si è direttamente coinvolti. Un anno di pandemia ci ha posto di fronte a scene terribili e il pensiero va a chi è rimasto qui con il suo dolore ma anche a chi, è finito, da solo, in un letto d’ospedale. È doveroso ricordare Antonio Franco figlio di questa terra e stringerci alla sua famiglia, prima di fare il punto sulla situazione dei contagi da Covid-19 nel nostro territorio”.