Frattamaggiore, movida fuori controllo e strade prese d’assalto: scooter sbatte contro un’auto e fugge

Frattamaggiore, movida fuori controllo e strade prese d’assalto: scooter sbatte contro un’auto e fugge

I due ragazzi a bordo dello scooter, senza curarsi dei danni provocati, si rialzano e ripartono


NAPOLI – Da quando la Campania è ritornata in zona gialla, su tutto il territorio, soprattutto nei week-end, è ripresa la movida selvaggia. Una delle situazioni più caotiche e disperate avviene a Frattamaggiore dove diversi cittadini hanno denunciato al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli come le strade il sabato sera vengano prese d’assalto da flotte di scooter con a bordo due o tre ragazzi rigorosamente sprovvisti di casco. In una ripresa fatta da via Torino si vede, tra gli altri tanti scooter che sfrecciano per la strada, un motorino con a bordo due giovani che passa impennando e che va a sbattere contro un’auto in sosta. I due, senza curarsi dei danni provocati, si rialzano e ripartono.

“In realtà si tratta di un fenomeno che denunciamo e per il quale chiediamo provvedimenti da tempo, sin da prima del ritorno in zona gialla. Anche sei contagi sono in netto calo, non vuol dire che si possa considerare l’emergenza sanitaria ormai un ricordo e soprattutto, cosa più importante, non si può pensare di vivere senza regole e limiti portando caos, disordini e situazioni di pericolo per le strade. Assolutamente inaccettabile. Quello che chiediamo è un‘intensificazione dei controlli in strada, soprattutto nelle aree più frequentate dia giovani, e che si prevedano sanzioni e punizioni esemplari per i trasgressori delle regole e che sia dia vita ad un programma di rieducazione coinvolgendo anche i genitori dei minori.”. Hanno dichiarato Borrelli e Salvatore Iavarone, coordinatore di Europa Verde per l’area nord di Napoli.