Giugliano, la denuncia: “Mia figlia di 13 anni picchiata in strada da una baby gang senza scrupoli”

Giugliano, la denuncia: “Mia figlia di 13 anni picchiata in strada da una baby gang senza scrupoli”

“Mia figlia – ha dichiarato la madre alla nostra redazione – è rinchiusa in casa da giorni e piange in maniera inconsolabile”


minore

GIUGLIANO IN CAMPANIA – Grave episodio domenica scorsa a Giugliano con una ragazzina aggredita e selvaggiamente picchiata da una baby gang. A denunciare l’episodio è stata la madre della giovanissima, Anna, sia social.

“Mi rivolgo a quel bel gruppo di ragazzi di Giugliano che domenica scorsa hanno aggredito e picchiato mia figlia di 13 anni dietro al vialetto sotto casa. E’ stata picchiata a calci e pugni senza pieta e dopo. Pensate di essere potenti facendo i forti con una bambina di 13 anni ma in realtà siete solo la schifezza di Giugliano!”.

“Mia figlia – ha poi dichiarato la donna alla nostra redazione – è rinchiusa in casa da giorni e piange in maniera inconsolabile. Dovrete pagare per tutto il male che le avete fatto!”.