Green Pass per gli spostamenti, convenzione ancora lontana: in Italia sarà a pagamento

Green Pass per gli spostamenti, convenzione ancora lontana: in Italia sarà a pagamento

Questo lo scenario previsto: verrà rilasciato dai medici di base


ITALIA – Green Pass a pagamento. È questo lo scenario che forse non tutti si aspettavano e che rischia di concretizzarsi nei prossimi mesi sull’intero territorio nazionale. Si tratta del documento che permette anche a chi vive in zona rossa o arancione di spostarsi in Italia considerata l’ufficialità dell’avvenuta vaccinazione, della guarigione dal Covid o della negatività allo stesso attraverso un tampone antigenico rapido o molecolare con risultato negativo.

Sarà dunque erogato dai medici di medicina generale solo previo pagamento: non è infatti ancora stata stipulata una convenzione per rendere il documento stesso gratuito. Non si conoscono ancora i dettagli ed è difficile dire cosa accadrà nelle prossime settimane ma quel che è certo è che il documento, nel caso il quadro generale dovesse rimanere invariato, non sarà gratuito.