Inseguimento e scontro fra carabinieri e ladri: l’arrestato viene ammanettato ad un palo

Inseguimento e scontro fra carabinieri e ladri: l’arrestato viene ammanettato ad un palo

Il malvivente è residente in provincia di Napoli. E’ caccia ai complici che, nella fuga dopo una rapina, avevano imboccato contromano una rotatoria scontrandosi con l’auto dei militari


POTENZA – Un’Audi di grossa cilindrata, su cui erano a bordo tre persone e che stava percorrendo a forte velocità e contromano una rotatoria, a Paterno si è scontrata nel pomeriggio di ieri contro un’auto dei carabinieri: uno dei tre, di origine serba e residente in provincia di Napoli, è stato fermato e arrestato, gli altri due sono riusciti a fuggire. I due militari dell’Arma hanno riportato ferite lievi. Dopo aver fermato l’uomo, i carabinieri, nell’attesa dell’arrivo di altri militari, lo hanno ammanettato vicino a un palo della pubblica illuminazione. La circostanza è stata ripresa in una foto che sui social sta diventando virale.

Secondo quanto si è appreso, poco prima dello scontro, i tre avevano fatto un furto nel paese della Val d’Agri. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Marsico Nuovo, della Compagnia di Viggiano (Potenza) e del Nucleo investigativo di Potenza. Dopo ore di ricerche i militari hanno individuato gli altri due componenti della banda: erano nascosti nelle campagne vicino al luogo dello scontro.

FONTE: LAGAZZETTADELMEZZOGIORNO.IT