La movida di Chiaia piange Don Ciro: il pizzettaro della Focaccia

La movida di Chiaia piange Don Ciro: il pizzettaro della Focaccia

NAPOLI – Saracinesche abbassate oggi, forse per la prima volta in quarant’anni, per La Focaccia: un lungo cult per i mondani di


NAPOLI – Saracinesche abbassate oggi, forse per la prima volta in quarant’anni, per La Focaccia: un lungo cult per i mondani di oggi e di ieri, che qui puntualmente si ritrovavano a tutte le ore di ogni giorno della settimana per assaporare una delle celebri pizze al taglio di quella che più che una pizzetteria era un luogo d’incontro.

Nella notte infatti è scomparso il titolare dell’azienda Ciro Caccavale, per tutti “Don Ciro”: stroncato da un infarto, poco dopo essere stato prelevato d’urgenza da un’ambulanza nella sua abitazione. Una corsa vana verso il pronto soccorso, che ha lasciato attoniti non solo i parenti stretti, che lavoravano con lui sempre e da sempre.