Ladro d’auto inseguito dalla Polizia perde il controllo e muore: Paolo aveva 19 anni

Ladro d’auto inseguito dalla Polizia perde il controllo e muore: Paolo aveva 19 anni

Quando i poliziotti sono intervenuti, per Paolo Salafia non c’era più niente da fare: l’impatto è stato mortale per il ragazzo


CATANIA – Ruba un’auto e fugge, scatta l’inseguimento con la polizia: morto 19enne. I fatti sono avvenuti nella serata di ieri ad Acireale, Catania, Paolo Salafia, 19 anni, è morto schiantandosi contro un cancello per sfuggire alla polizia che lo stava inseguendo.

La polizia, insospettita dall’alta velocità con la quale procedeva la macchina, hanno imposto l’alt ma il guidatore ha accelerato. Da qui l’inseguimento: i due ragazzi avrebbero più volte compiuto manovre azzardate tra le auto in movimento e le macchina parcheggiate, tentando anche di speronare l’auto dei militari.

Ad un certo punto, il ragazzo alla guida ha perso il controllo dell’auto e ha finito la sua corsa contro un grosso cancello in ferro battuto in via Oliva San Mauro ad Aci Catena, sempre in provincia di Catania. Sull’asfalto sono stati trovati i segnali di una lunga frenata. Quando i poliziotti sono intervenuti, per Paolo Salafia non c’era più niente da fare: l’impatto è stato mortale per il ragazzo. I sanitari del 118, allertati dagli agenti, ne hanno infatti potuto solo constatare il decesso. La vittima si trovava sul lato passeggero, mentre il guidatore – il più giovane tra i due, pare minorenne – è rimasto ferito ed è stato portato in ospedale.