Lite su volo Ryanair, donna insulta passeggeri e steward: mascherina giù e sputi in faccia

Lite su volo Ryanair, donna insulta passeggeri e steward: mascherina giù e sputi in faccia

La donna anche dopo il decollo, ha continuato ad apostrofare la sua “antagonista”, tenendo quasi costantemente la mascherina abbassata


IBIZA \ ORIO AL SERIO (BERGAMO)-  Una lite in volo è una delle peggiori cose che possano capitare durante un viaggio. Lo sanno bene i passeggeri che, qualche giorno fa, si sono ritrovati a bordo di una aereo Ryanair partito da Ibiza e diretto ad Orio al Serio (Bergamo) diventato, sin dall’imbarco, teatro di un battibecco che ha tenuto i presenti in un clima di altissima tensione per lunghe mezzore.

Al centro della vicenda una passeggera pugliese che, probabilmente per un mancato rispetto del distanziamento durante l’ingresso in cabina, ha litigato con un’altra donna. Sono partiti da subito calci, spintoni e parole grosse. Con gli altri viaggiatori impegnati a contenere l’ira della passeggera pugliese. Quest’ultima però, anche dopo il decollo, ha continuato ad apostrofare la sua “antagonista”, tenendo quasi costantemente la mascherina abbassata, guadagnandosi il disappunto di decine di altri passeggeri. A turno, quindi, in tanti sono intervenuti per cercare di farla smettere. Steward compresi. Per tutta risposta, i presenti si sono presi insulti, sputi, tirate di capelli e minacce gratuite.

GURADA VIDEO