Guai in casa Inter, Lukaku sorpreso a festeggiare compleanno in hotel con 23 persone: tutti multati

Guai in casa Inter, Lukaku sorpreso a festeggiare compleanno in hotel con 23 persone: tutti multati

Coinvolto anche il direttore del ristorante dell’Hotel che ha organizzato l’evento e altri tesserati nerazzurri


MILANO – Festa abusiva in casa Inter: ad essere coinvolto il calciatore ROmelu Lukaku, che è stato sorpreso dai carabinieri intervenuti la notte scorsa a Milano in un hotel del centro dove, in un sala eventi, era in corso il compleanno del calciatore nerazzurro. Il giocatore era con altre 23 persone che saranno sanzionate per violazione della normativa anti Covid. Tra loro presenti anche altri calciatori dell’Inter. Coinvolto anche il direttore del ristorante dell’Hotel che ha organizzato l’evento. Di seguito il comunicato delle forze dell’ordine: