Lutto nelle forze dell’ordine per la morte di Giuseppina: era poliziotta nella scorta di Falcone

Lutto nelle forze dell’ordine per la morte di Giuseppina: era poliziotta nella scorta di Falcone

La donna lottava da tempo contro un tumore


ORTONA – Risale a ieri la notizia della morte di una donna che si è battuta per gli ideali della sua Patria, combattendo in prima linea a sostegno di personaggi del calibro del giudice Falcone. Giuseppina Fiorito, 62 anni, si è spenta ieri alle 8 di mattina ad Ortona, in provincia di Chieti, in Abruzzo, per un male incurabile contro cui lottava da tempo.

La donna era un’ex assistente capo della Polizia. Per molti anni, fino al congedo, è stata in servizio al commissariato di Vasto. Il suo era un volto molto noto a Vasto per aver svolto a lungo il servizio di poliziotta di quartiere, rappresentando un punto di riferimento per tanti cittadini, in particolare nelle zone del centro storico. Dalla notizia sono stati molti i commenti di cordoglio sui social, anche da parte dei responsabili degli uffici stampa delle forze dell’ordine.

“La Sezione Anps di Vasto partecipa con profondo dolore alla scomparsa della Socia Giuseppina Fiorito, di anni 62, già Assistente Capo della Polizia di Stato in servizio al Commissariato di P.S. di Vasto”, scrive il comandante della sezione Vasto sui social.