Movida violenta a Napoli, 3 giovani accoltellati: è caccia all’aggressore

Movida violenta a Napoli, 3 giovani accoltellati: è caccia all’aggressore

I tre, due dei quali minorenni, hanno avuto una discussione con un giovane in compagnia di una ragazza


NAPOLI – Tre giovani – due dei quali minorenni, di 15 e 16 anni – sono stati feriti in una lite cominciata per futili motivi sul lungomare di Napoli. È accaduto ieri sera in via Partenope, una delle aree della movida. I tre, secondo quanto hanno riferito alla polizia ma accertamenti sono in corso, hanno avuto una discussione con un giovane in compagnia di una ragazza; il diverbio è degenerato e nel corso della lite i tre sono stati colpiti con un coltello.

Il 15enne, come riportato da Il mattino,  è stato ferito allo sterno: accompagnato prima al presidio ospedaliero dell’Annunziata e poi nel Cardarelli è stato sottoposto a intervento chirurgico (non è in pericolo di vita). Il 16enne è stato colpito alla coscia destra, all’avambraccio destro, allo sterno e alla schiena; condotto al Pellegrini, è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni. Infine il maggiorenne, 18 anni, ha riportato ferite superficiali al gluteo superiore sinistro. Portato al Cto è stato giudicato guaribile in 10 giorni e dimesso.