Mugnano, 77° anniversario del martirio di Giuseppina Bianco: domenica la commemorazione

Mugnano, 77° anniversario del martirio di Giuseppina Bianco: domenica la commemorazione

Il Sindaco: “Ricordare il suo martirio, significa mantenere vivo il suo ricordo”


MUGNANO – Settantasettesimo anniversario del martirio di Giuseppina Bianco, domenica la tradizionale cerimonia di commemorazione. La manifestazione, patrocinata dal Comune e organizzata dall’associazione N’Azione Napoletana, si terrà alle ore 10 nei pressi della lapide a lei dedicata in via Aldo Moro. Tra i presenti anche la presidente della Commissione consiliare alle Pari Opportunità, Daniela Puzone: “La storia di Giuseppina, uccisa a 17 anni da alcuni soldati nazisti che tentarono di violentarla, è più attuale di quanto si pensi. Sono passati ben 77 anni eppure sono ancora tante, troppe le donne e le ragazze vittime di abusi, prevaricazioni, che talvolta sfociano anche in brutali omicidi. Ricordare Giuseppina Bianco significa non solo mantenere vivo il suo ricordo ma anche tenere accesi i riflettori su un tema, quello della violenza sulle donne, che non va mai messo in secondo piano”.

All’iniziativa non mancherà il primo cittadino Luigi Sarnataro: “L’anno scorso, a causa della pandemia, non riuscimmo a rendere onore alla memoria di Giuseppina Bianco. Sono felice, quindi, che quest’anno – rispettando ovviamente tutte le normative anti assembramento – siamo riusciti nuovamente ad organizzare questa manifestazione. Ricordare il suo martirio, significa mantenere vivo il suo ricordo, la nostra storia e la nostra memoria. Del resto non è un caso che qualche anno fa decidemmo di collocare proprio vicino il suo monumento commemorativo il cartello con la dicitura “Mugnano, città contro la violenza sulle donne”.

COMUNICATO STAMPA