Napoli, aveva 265 kg di sigarette di contrabbando in casa: arrestata 47enne

Napoli, aveva 265 kg di sigarette di contrabbando in casa: arrestata 47enne

I poliziotti hanno anche arrestato un giovane, già sottoposto alla misura dei domiciliari, per evasione


NAPOLI – Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato hanno effettuato un controllo in vico Martiri d’Otranto presso l’abitazione di una donna dove hanno rinvenuto 25 scatole di cartone contenenti 13250 pacchetti di tabacchi lavorati esteri privi del marchio del Monopolio di Stato per un peso di circa 265 kg.

A.V., 47enne napoletana, è stata arrestata per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

I poliziotti, inoltre, hanno sequestrato,  in un appartamento disabitato all’interno dello stesso palazzo, altri 5550 pacchetti di tabacchi lavorati esteri privi del marchio del Monopolio di Stato per un peso di circa 111 kg.

Nella stessa serata, infine, gli agenti, nel transitare in via dei Tribunali, hanno notato un uomo che, alla loro vista, ha tentato di allontanarsi per eludere il controllo e lo hanno fermato accertando che si era allontanato dal proprio domicilio in via delle Zite dove è sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti.
Issa Ndao, 23enne senegalese, è stato arrestato per evasione.