Napoli, aveva cocaina, cellulari rubati e tessere sanitarie di altre persone: arrestato

Napoli, aveva cocaina, cellulari rubati e tessere sanitarie di altre persone: arrestato

Il 31enne è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nonché denunciato per ricettazione


NAPOLI – Stanotte gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno controllato in piazza San Francesco a Capuana un uomo trovandolo in possesso di 10 involucri con circa 1,5 grammi di cocaina, di un cellulare e di una tessera sanitaria recante un nome diverso dal suo e di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

Inoltre, i poliziotti hanno effettuato un controllo presso l’abitazione dell’uomo in vico IX Duchesca dove hanno rinvenuto 4 telefoni cellulari, 3 sim-card telefoniche e altre due tessere sanitarie intestate ad altre persone.
Salvatore Junior Trisciuoglio, 31enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente nonché denunciato per ricettazione.