Napoli, festa in piazza dopo il coprifuoco: fuochi d’artificio, musica e balli senza mascherina

Napoli, festa in piazza dopo il coprifuoco: fuochi d’artificio, musica e balli senza mascherina

Un ragazzo si alza sulla folla stringendo una cassa dalla quale fuoriesce musica ad alto volume, mentre moltissimi suoi coetanei ballano


NAPOLI – In largo Banchi Nuovi, nel cuore del centro storico di Napoli, sembra che la pandemia sia stata dimenticata. Durante la notte tra venerdì e sabato, infatti, una folla di ragazzi ha dato il via ad una festa in piazza, non rispettando nessuna norma anti contagio e intrattenendosi ben oltre l’orario del coprifuoco. Dai video diffusi da “Welcome to Favelas”, si vede un ragazzo che si alza sulla folla stringendo una cassa dalla quale fuoriesce musica ad alto volume, mentre moltissimi suoi coetanei ballano.

Come se non bastasse, per arricchire la festa hanno fatto esplodere dei fuochi d’artificio, accolti dalla folla con urla e schiamazzi. Nonostante l’evidente beffa alle normative anti-Covid, nonché il caos generato in piazza, non ci sono stati controlli e i presenti quindi sono riusciti a cavarsela ma l’accaduto, che purtroppo non rappresenta una novità, è stato ripreso dai cellulari di alcuni presenti e diffuso sui social.