Napoli, ratti e immondizia nel fossato delle Torri Aragonesi

Napoli, ratti e immondizia nel fossato delle Torri Aragonesi

Borrelli: “Serve intervento drastico”


NAPOLI – “Ci hanno segnalato che il fossato delle Torri Aragonesi, nei pressi di via Marina, versa in condizioni di degrado assoluto. Ci sono scarti di cibo, confezioni di plastica, piatti e ogni tipo di rifiuti. Una discarica a cielo aperto nella quale sguazzano indisturbati decine di topi, come ci hanno mostrato alcuni cittadini. Una situazione di forte degrado insopportabile. Abbiamo contattato immediatamente l’assessore competente del Comune di Napoli, il quale ci ha spiegato che la pulizia avviene ogni 15 giorni.

Il problema pare essere la mensa lì situata, con molti fruitori che, dopo aver ritirato il pasto, gettano lì di tutto. C’è stato un tentativo di risoluzione con il posizionamento di contenitori, ma non sono mai stati utilizzati. In base a quanto ci è stato riferito, si tratta di persone fragili con problemi.  A questo punto, serve un intervento drastico di rimodulazione delle attività della mensa, impendendo, con la delicatezza che il caso impone, il consumo dei pasti in quell’area, così da evitare che un luogo pubblico venga sistematicamente trasformato in una discarica”. Lo ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde, sollecitato da numerosi cittadini.

COMUNICATO STAMPA