Operazioni dei Carabinieri tra Aversa e Marcianise: denunce, multe e sequestri

Operazioni dei Carabinieri tra Aversa e Marcianise: denunce, multe e sequestri

Uno dei giovani fermati ha opposto resistenza tentando di sottrarsi al controllo


MARCIANISE/AVERSA/TEVEROLA – A Marcianise i Carabinieri della locale Compagnia, al termine di servizio coordinato, finalizzato al contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa, hanno deferito in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale un 24enne del posto che,  sottoposto a controllo di polizia, ha opposto resistenza tentando di sottrarsi al controllo.

Nel corso del servizio sono state complessivamente controllate  91 persone e  59 veicoli; nonché 3 esercizi commerciali. Sono poi state eseguite 2 perquisizioni personali e veicolari e segnalata al Prefetto una persona per possesso di sostanza stupefacente. Sequestrati 0,82 grammi di sostanza stupefacente del tipo “hashish” e di 1,08 grammi di “cocaina”.

Quattro le sanzioni contestate per violazione del c.d.s. che vanno dal veicolo privo di copertura assicurativa della responsabilità civile alla mancanza documenti di circolazione, dall’obbligo di fermarsi all’invito di funzionari, ufficiali e agenti al mancato uso della delle cinture di sicurezza.

ALTRE OPERAZIONI NEL CASERTANO

Nella tarda serata di ieri personale del Radiomobile e delle Stazioni dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Aversa, collaborati  da equipaggi della SIO del 10 Rgt “Campania”, hanno eseguito un servizio coordinato del territorio durante il quale hanno controllato 410 persone e 292 veicoli. Nel corso del medesimo sevizio hanno poi  deferito in stato di libertà 2 persone, un 43enne di Teverola ed un 48enne di Cesa, che  a seguito di una perquisizione personale, veicolare e domiciliare sono stati trovati in possesso di grammi 21 circa di cocaina e grammi 2 di marijuana. Lo stupefacente rinvenuto è stato sequestrato.