Orrore sul treno regionale, 15enne molestata sessualmente da orco di 41 anni

Orrore sul treno regionale, 15enne molestata sessualmente da orco di 41 anni

L’uomo si sarebbe toccato le parti intime e poi, una volta fermatosi il treno, si sarebbe avvicinando strusciandosi sulle gambe della giovanissima


CASERTA – E’ finito in carcere con l’accusa di molestie sessuali un 41enne di Angri che molestò una ragazzina di 15 anni su un treno regionale mentre la giovanissima ritornava da scuola. La misura cautelare è scattata dopo la denuncia della studentessa. Stando a quanto emerso dalla denuncia l’uomo si sarebbe toccato le parti intime davanti alla ragazza. Poi, una volta fermatosi il treno, si sarebbe avvicinando strusciandosi sulle gambe della giovanissima.

La 15enne è scappata dando l’allarme. La prima segnalazione, secondo quando riporta EdizioneCaserta, è stata fatta grazie ad un’altra pendolare al controllore, poi sono stati chiamati i carabinieri. Giunti a Napoli l’uomo è poi scappato su un altro treno per evitare guai ma dopo le indagini è stato rintracciato e arrestato. Si attende ora l’esito del Riesame.